giovedì 15 febbraio 2018

Il ribelle in guanti rosa

Giuseppe Montesano, Il ribelle in guanti rosa. Charles Baudelaire, Mondadori, Milano 2007 (immagine dal link)

Le biografie in forma romanzata piacciono molto. Io stessa le preferisco ai romanzi normali, perché immedesimarsi in un personaggio realmente esistito è diverso dal farlo con uno di invenzione.
In aggiunta, si può riscoprire lati della sua personalità che non troveremmo nelle biografie tradizionali, solitamente più degli elenchi di luoghi e date che racconti di vita vissuta.

Questo libro sul poeta Baudelaire è uscito ormai dieci anni fa e ora lo cercano in tanti, si è fatto irreperibile. Librai americani lo propongono a mille euro, ma deve pur essere spuntato in qualche bancarella negli ultimi anni!
Anche se bisogna dire che i bei libri rimangono sugli scaffali dei lettori e difficilmente vengono venduti...
Se qualcuno l'avesse letto mi faccia sapere.

english version coming soon...

sabato 10 febbraio 2018

Di difficile reperibilità: Trieste a stelle e strisce

Pietro Spirito, Trieste a stelle e strisce. Vita quotidiana ai tempi del governo militare alleato, MGS press, Trieste 1994 (immagine dal link)

Il 1994 sembra essere un anno davvero fatidico per i libri. Ne abbiamo parlato in vari post, tra cui quello sulle prime italiane introvabili. Tutte uscite in quell'anno.
Un altro libro è questo sulla vita quotidiana a Trieste durante il governo militare alleato. Argomento che piace molto ai miei concittadini, infatti è introvabile e me lo chiedono in molti.
Formato oblungo, cartonato, ricco di immagini.
Una vera delizia per gli appassionati! Se qualcuno l'avesse si faccia avanti.

english version coming soon...

mercoledì 7 febbraio 2018

Spunti dai film: Jacqueline West

Locandina del film Netflix I don't feel at home in this world anymore (immagine dal link)

L’altra sera ho visto un film su Netflix che non so proprio come definire. Una sorta di Tarantino, ma molto più intimista e cupo. 
La protagonista, Melanie Lynskey, ha già recitato in film simili e credo sia perfetta per questo ruolo. Problematica, semi depressa, dall’ironia squisitamente noir.
Nel film tenta di farsi giustizia da sola dopo aver subito un furto in casa ed essere stata ignorata dalla polizia, noncurante del suo “caso”. Conosce così un ragazzo che la pensa come lei - ed è strano come lei - e assieme decidono di dare la caccia al ladro, finendo in un mare di guai. 
Ma veniamo a quello che interessa a noi. Nel tempo libero la ragazza legge i libri di una certa Jacqueline West, di cui è davvero entusiasta e capita che lo racconti anche agli sconosciuti nei bar... Un po’ come faccio io con i romanzi di Philip Roth. Chissà quante persone avrò tediato negli anni!
Di quell’autrice non avevo mai sentito parlare, così sono andata a cercarmi le sue traduzioni in italiano. E indovinate un po’? Sono introvabili. 
In realtà mi risulta sia uscito un solo suo libro in Italia e si intitola Olivia e le ombre. È un libro fantasy per ragazzi edito da Piemme nel 2013 e mai più ristampato. Pertanto si trova con grossa difficoltà.
 
Jacqueline West, Olivia e le ombre, Piemme, Milano 2013 (immagine dal link)
 

domenica 4 febbraio 2018

Zuckerman : la mia libreria antiquaria




Forse ho mentito, quando a dicembre vi dissi che non vedevo l’ora di parlarvi di un novità che covavo da tempo... la verità è che temevo che qualcosa cambiasse nel rapporto tra me e voi lettori. E adesso vi spiego perché.
Una decina di giorni fa ho inaugurato la mia libreria antiquaria a Trieste, per chi fosse delle mie zone si trova in via Rismondo 1 e si chiama Zuckerman. Non vi nascondo la mia felicità e il mio entusiasmo per questa nuova avventura, ma anche il timore e l’ansia per il futuro.

Il patrimonio librario è di circa 40 mila volumi, con l’aggiunta di memorabilia come cartoline e foto d’epoca, quadretti e pubblicità originali (dal primo 900 agli anni 80).
L’ambiente sarà rilassato e senza pretese. Non pubblicherò cataloghi di vendita, ma mi rivolgerò soltanto a Ebay per quanto riguarda la vendita online.
Per il resto sarà tutto dedicato al rapporto diretto con le persone.
Ma veniamo a noi! Perché avevo timore di parlarvene, vi chiederete voi. 
Ebbene la mia paura era che questo blog, che da anni gestisco con passione disinteressata, potesse essere scambiato per una sorta di “vetrina pubblicitaria”, dove ogni segnalazione di rarità o argomento trattato avesse un fine commerciale, di tornaconto personale insomma.
Io non voglio che sia così!
Certo, se qualche meraviglia varcherà la soglia della mia libreria ne scriverò e discuteremo assieme.
Ma blog e libreria rimarranno distaccati. E i libri trattati non saranno necessariamente in mio possesso.

Per concludere, spero che chi passerà per Trieste verrà a trovarmi, mentre chi avrà richieste o desiderata da comunicarmi, sarò felice di aiutarlo o metterlo in contatto con le persone giuste.


mercoledì 31 gennaio 2018

Tra i più rari di Theoria

 Can Xue, Dialoghi in cielo, Theoria, Roma 1991 (immagine dal link)

Mi si segnala uno dei libri più rari dell’editore romano Theoria, che ho semplicemente adorato in moltissimi romanzi.
La veste editoriale è sempre essenziale ma curatissima. In questo caso molto enigmatica, forse meno adatta a una storia di “creature allucinate (...) in un universo frantumato e privo di confini dove la materia non ha più peso”, come viene recensita sul sito tuttocina.
E non rimanda alla Cina, altro errore secondo me piuttosto banale. 
Ma abbandoniamoci alla lettura dimenticando tutto il resto. Sempre se riusciamo a trovare il libro...

english version coming soon...

sabato 27 gennaio 2018

Collezionare Star Wars parte 2

George Lucas, Guerre stellari, Mondadori Omnibus, Milano 1977 (immagine dal link)

Fortunatamente ho voi lettori che mi aggiornate sempre su tutto, e ogni argomento ha il suo esperto che prontamente mi avvisa se c'è qualche mancanza nel mio ragionamento.
Per quanto riguarda Star Wars devo ammettere che in parte è stata confermata la mia tesi: non ci sono molte edizioni rare e ricercate sulla saga. Ciò è dovuto in parte - come specifica Jacopo - anche al fatto che le edizioni italiane venivano stampate con grande ritardo, non invogliando i collezionisti ad acquistarle.
Tra quelle valutate un po' di più ci sono le Omnibus Mondadori di cui vi riporto un esempio. Anche se siamo lontani dai prezzi di Stephen King, giusto per fare un esempio.
Sempre Jacopo mi avvisa che per quanto riguarda i fumetti invece, la situazione è leggermente più vivace e si trovano quotazioni più elevate per prime edizioni italiane. E' il caso per esempio di alcuni numeri della serie Le cronache dei Jedi. Qui sotto avete un'edizione valutata dai 50 ai 100 euro. 

Star Wars, Le cronache dei Jedi. La caduta dell'impero Sith, Magic Press 2000 (immagine dal link)

english version coming soon...

mercoledì 24 gennaio 2018

Suggerimenti di lettura : i segreti della Silicon Valley

Emily Chang, Brotopia. Breaking up the boy's club of Silicon Valley, Penguin (immagine dal link)

E' appena uscito un libro curioso che spero arrivi presto anche in Italia. Sembra che i misteri della Silicon Valley non siano poi così segreti, dal momento che la giornalista Emily Chang li ha in parte svelati in questo libro inchiesta.
Sulla Silicon Valley ho letto di tutto: dal fatto che ormai chi ci lavora vive nelle roulotte perché gli affitti costano troppo, al fatto che molti fanno uso di droghe per essere più creativi, a molti altri aneddoti che mi affascinano sempre. 
Lì si trova il centro di tutto ciò che possiamo definire presente e futuro, nel bene e nel male. Perciò avere anche solo un vaga idea di cosa avvenga lì dentro non può che intrigarci.
Nel libro la giornalista parla di festini a base di droga e sesso organizzati dai maschi, con il totale controllo da parte loro su queste attività. Le donne vengono principalmente discriminate e usate come oggetti, senza nessuna voce in capitolo.
Onestamente a me sembra un'accusa un po' forte... cosa diranno i diretti interessati? Il libro verrà bloccato? Fatemi sapere se l'avete letto.

english version coming soon...